Skip to the navigation Skip to the content

Dettaglio

KARMA 85, HA OTTENUTO NUOVE AUTORIZZAZIONI DI IMPIEGO

Già apprezzato soprattutto su vite, colture frutticole e orticole, ora il fungicida naturale ha ottenuto l'estensione d’impiego su melone, anguria e zucca, sia in pieno campo sia in serra, come pure su carciofo e cardo, solo in pieno campo, per il controllo dell’oidio.

Karma 85 (Reg. 15574 del 13/12/2012) è un fungicida a base di bicarbonato di potassio (85%) in esclusiva formulazione “Hi-Tech”.

Già autorizzato su vite per il controllo di oidio e botrite, su pomacee per il controllo della ticchiolatura, su drupacee per il controllo della monilia, su alcune orticole e piccoli frutti per il controllo dell’oidio, ora Karma 85 ha ottenuto l’estensione di impiego anche su melone, anguria e zucca, sia in pieno campo sia in serra, come pure su carciofo e cardo, solo in pieno campo, per il controllo dell’oidio.

Sulle nuove colture autorizzate, Karma 85 si impiega alla dose di 3 kg/ha con volumi di acqua compresi tra 600 e 1000 litri. Si consiglia di intervenire preventivamente eseguendo i trattamenti ogni 7-10 giorni rispettando l’intervallo più breve in presenza di condizioni altamente favorevoli allo sviluppo delle infezioni. Sono consentite un massimo di 8 applicazioni.

I punti di forza del prodotto poggiano sulla formulazione  “Hi-Tech” appositamente studiata e brevettata da Certis Europe. Infatti, grazie alla presenza di specifici coformulanti, vengono esaltate l'omogeneità di copertura, l’adesività del trattamento alle superfici vegetali e anche la resistenza al dilavamento. Di ciò beneficia ovviamente anche la persistenza dei cristalli stessi di bicarbonato di potassio che possono, infatti riattivarsi e agire nuovamente sul patogeno ogni qual volta si creino condizioni di elevata umidità o di rugiada. Inoltre Karma 85 espleta anche un'attività surfattante, esaltando e sinergizzando anche l'azione di prodotti fitosanitari eventualmente posti in miscela.

Grazie al modo d’azione del tutto innovativo, Karma 85 è strumento ideale per l’applicazione dei più efficaci programmi di difesa antioidica, anche in chiave anti resistenze. Inoltre il prodotto è esente da LMR (limite massimo di residuo), il suo uso è permesso fino a un solo giorno dalla raccolta su tutte le colture, permettendo l’ottenimento di produzioni a residuo controllato. Karma 85 è autorizzato per l’impiego anche in agricoltura  biologica.

L’estensione di impiego di Karma 85 conferma l’impegno di Certis Europe nel fornire agli agricoltori soluzioni e servizi innovativi per la protezione delle colture, in linea con i più moderni criteri della difesa integrata e biologica.