Product Stewardship

Gestione responsabile degli Agrofarmaci

Certis Europe promuove e sostiene attivamente la gestione responsabile e l’uso corretto degli agrofarmaci, quale componente fondamentale dell’agricoltura sostenibile, ovvero quell’agricoltura economicamente redditizia, rispettosa dell’ambiente e della salute umana che contribuisce alla migliore qualità di vita degli agricoltori e dell’intera società.

L’impegno di Certis per la gestione responsabile degli agrofarmaci si basa sul “Codice Internazionale di Condotta sulla Distribuzione e l’Uso degli Agrofarmaci” (FAO 2002) e comprende non solo la fase di applicazione in campo, bensì l’intero ciclo di vita del prodotto a partire da prima dell’immissione sul mercato fino allo smaltimento delle confezioni vuote.

L’obiettivo della Product Stewardship è assicurare che gli agrofarmaci siano usati in modo sostenibile al fine di massimizzare i benefici e minimizzare i rischi, nell’interesse della salute umana e dell’ambiente.

Gestione responsabile per Certis significa:

-    Promuovere l’uso sicuro, responsabile e sostenibile degli agrofarmaci attraverso attività di formazione, sensibilizzazione e costante e capillare assistenza agli agricoltori.

-    Investire nello sviluppo di nuovi prodotti, sostenere la difesa integrata delle colture e promuovere le più adeguate tecniche di applicazione degli agrofarmaci.

-    Collaborare con partner nello sviluppo di nuove attrezzature e tecniche di applicazione che garantiscano maggiore protezione dell’ambiente, sicurezza per gli operatori ed elevata efficacia dei trattamenti.

Certis ha al suo interno ruoli dedicati che assicurano la corretta promozione e gestione di tutte le iniziative e i progetti di Product Stewardship.

Le buone pratiche per un uso Sicuro, Responsabile e Sostenibile degli Agrofarmaci

Per assicurare l’efficacia dei trattamenti e la selettività per la coltura, impostare adeguate strategie antiresistenza e garantire la salvaguardia della salute umana e dell’ambiente, è opportuno scegliere accuratamente l’agrofarmaco da utilizzare in base alla coltura da trattare e all’avversità da controllare. Strumento chiave per effettuare questa scelta è l’attenta lettura dell’etichetta. Inoltre, a decorrere dal 26 novembre 2015 chiunque intenda acquistare e/o utilizzare agrofarmaci destinati a utilizzatori professionali deve essere in possesso del certificato di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo degli agrofarmaci (il cosiddetto “Patentino”).

Il rispetto delle buone pratiche agricole garantisce l’utilizzo e la gestione sicura, responsabile e sostenibile degli agrofarmaci. In caso di intossicazione, consultare il medico presso il Centro Antiveleni più vicino mostrando l’etichetta del prodotto e la Scheda di Sicurezza.

1.Leggere l’etichetta
2.Indossare i DPI
3.Stoccare in luogo idoneo
4.Preparazione della miscela
5.Gestione delle attrezzature
Link Utili
Numeri utili

 

News

03.07.2018

Certis presenta ViteBio: al via il tour sulle strategie di difesa per la viticoltura biologica

11 aziende e altrettanti campi vetrina per il nuovo progetto di Certis che mira a creare...

14.05.2018

Tour di Lancio per ERADICOAT, insetticida acaricida naturale

L'innovativo agrofarmaco di Certis Europe, a base di maltodestrina, sarà al centro di quattro...

02.10.2017

NATUR BREAKER

il nuovo insetticida biologico a base di Piretrine naturali