Product Stewardship

Gestione responsabile degli Agrofarmaci

Certis Europe promuove e sostiene attivamente la gestione responsabile e l’uso corretto degli agrofarmaci, quale componente fondamentale dell’agricoltura sostenibile, ovvero quell’agricoltura economicamente redditizia, rispettosa dell’ambiente e della salute umana che contribuisce alla migliore qualità di vita degli agricoltori e dell’intera società.

L’impegno di Certis per la gestione responsabile degli agrofarmaci si basa sul “Codice Internazionale di Condotta sulla Distribuzione e l’Uso degli Agrofarmaci” (FAO 2002) e comprende non solo la fase di applicazione in campo, bensì l’intero ciclo di vita del prodotto a partire da prima dell’immissione sul mercato fino allo smaltimento delle confezioni vuote.

L’obiettivo della Product Stewardship è assicurare che gli agrofarmaci siano usati in modo sostenibile al fine di massimizzare i benefici e minimizzare i rischi, nell’interesse della salute umana e dell’ambiente.

Gestione responsabile per Certis significa:

-    Promuovere l’uso sicuro, responsabile e sostenibile degli agrofarmaci attraverso attività di formazione, sensibilizzazione e costante e capillare assistenza agli agricoltori.

-    Investire nello sviluppo di nuovi prodotti, sostenere la difesa integrata delle colture e promuovere le più adeguate tecniche di applicazione degli agrofarmaci.

-    Collaborare con partner nello sviluppo di nuove attrezzature e tecniche di applicazione che garantiscano maggiore protezione dell’ambiente, sicurezza per gli operatori ed elevata efficacia dei trattamenti.

Certis ha al suo interno ruoli dedicati che assicurano la corretta promozione e gestione di tutte le iniziative e i progetti di Product Stewardship.

Le buone pratiche per un uso Sicuro, Responsabile e Sostenibile degli Agrofarmaci

Per assicurare l’efficacia dei trattamenti e la selettività per la coltura, impostare adeguate strategie antiresistenza e garantire la salvaguardia della salute umana e dell’ambiente, è opportuno scegliere accuratamente l’agrofarmaco da utilizzare in base alla coltura da trattare e all’avversità da controllare. Strumento chiave per effettuare questa scelta è l’attenta lettura dell’etichetta. Inoltre, a decorrere dal 26 novembre 2015 chiunque intenda acquistare e/o utilizzare agrofarmaci destinati a utilizzatori professionali deve essere in possesso del certificato di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo degli agrofarmaci (il cosiddetto “Patentino”).

Il rispetto delle buone pratiche agricole garantisce l’utilizzo e la gestione sicura, responsabile e sostenibile degli agrofarmaci. In caso di intossicazione, consultare il medico presso il Centro Antiveleni più vicino mostrando l’etichetta del prodotto e la Scheda di Sicurezza.

1.Leggere l’etichetta
2.Indossare i DPI
3.Stoccare in luogo idoneo
4.Preparazione della miscela
5.Gestione delle attrezzature
Link Utili
Numeri utili

 

News

03.08.2018

Nuovo erbicida in sviluppo nel portfolio Certis

Firmato l'accordo in esclusiva tra Certis Europe e Kumiai Chemical per lo sviluppo dell'erbicida...

03.07.2018

Certis presenta ViteBio: al via il tour sulle strategie di difesa per la viticoltura biologica

11 aziende e altrettanti campi vetrina per il nuovo progetto di Certis che mira a creare...

14.05.2018

Tour di Lancio per ERADICOAT, insetticida acaricida naturale

L'innovativo agrofarmaco di Certis Europe, a base di maltodestrina, sarà al centro di quattro...